Sonia un pilastro fondamentale dietro le quinte di un Sogno!

Uno degli errori più grandi quando ho cominciato la mia attività, è stato pensare che l’unico modo per riuscire a fare tutto quello che avevo in mente, fosse quello di ”clonarmi”. Saltellavo da una cosa all’altra, cercando di fare anche quello per cui proprio non ero portata, nella convinzione di essere l’unica che avrebbe potuto rispondere ai ”miei standard”.
Che sciocchezza! Anche se fosse stato possibile creare tanti miei cloni, sarebbe stato un vero incubo. Avremmo avuto tutti gli stessi punti di forza e anche le stesse debolezze. Sarebbe stata una lotta continua e poco produttiva.

 

Se c’è una cosa che ho imparato negli ultimi anni è che non puoi fare tutto da sola. Unire i talenti con le abilità diverse e complementari è essenziale per crescere qualunque progetto.
Passione, lavoro di squadra e condivisione degli stessi valori, trasformano un gruppo di persone completamente diverse in un team preparato e vincente.

 

Quando tutto è cominciato, eravamo solo io, lei e il nostro impavido schermo del pc.

6 mesi dopo, il nostro progetto CREA LA VITA CHE VUOI è decollato e siamo diventati 2 persone… poi 3… poi 4… 5 e così  via… mesi intensi di emozioni.
Ma quando ho appuntamenti telefonici oppure via Skype con lei ogni volta i miei occhi brillano di entusiasmo mentre parliamo di nuove idee. Quando la sento impegnata per dare il MEGLIO anche nei momenti più difficili, quando riusciamo a raggiungere traguardi inaspettati unendo le nostre FORZE tutto quello che provo è una profonda gratitudine.
GRAZIE SONIA! 

 

Oggi ho il piacere di fare quattro chiacchiere con una professionista del web come poche ce ne sono in giro. Parlo di Sonia Marazia di Creatività Digitale. Gli aggettivi “multitasking” e “polivalente” sono quelli che meglio la descrivono dato che Sonia è al tempo stesso una freelance, una graphic stilyst, una graphic/web designer e una digital tutor (WordPress). Forse ho dimenticato qualcosa.

Ma non vi anticipo altro: voglio che sia lei a parlarci di sé.

Sonia Marazia
freelance, graphic stilyst, graphic/web designer , digital tutor(wordpress).

Molti ti conoscono online per il tuo lavoro di Grafica.
I nostri lettori però vogliono sapere chi è veramente Sonia Marazia. Raccontaci qualcosa di te, quali sono le tue passioni e i tuoi interessi?
Prima di raccontarmi Daniela, vorrei sinceramente ringraziarti per avermi proposto questa intervista e per l’attenzione che riponi nei confronti di tutte quelle figure tecniche/creative che lavorano “dietro” un evento per il visual, web, video, audio, luci, ecc… sono elementi fondamentali per ottenere un ottimo evento.
Chi sono? È la domanda che continuerò sempre a farmi, perché sono alla continua ricerca e sempre in evoluzione. Oggi sono una donna di 33 anni lucana, di Matera. Lavoro con passione e determinazione come freelance per il digitale e amo profondamente la creatività a 360°, le idee, i progetti.

 

Ora che ti conosciamo un po’ meglio parliamo della tua professione.
Come hai iniziato la tua carriera? C’è stato un evento in particolare che ti ha fatto “scattare la scintilla”?
La scintilla è scattata con una passione, una grande passione per il digitale e per il mondo del visual. Ho percorso due strade parallele: sul digitale come blogger a distanza per più di 8 anni per la Blogo.it di Milano e nella mia città lavoravo come assistente creativa/grafica. Con la prima strada ho alimentato le mie competenze su WordPress, web, blog e contenuti a volontà. In aggiunta ho trovato nella digital art la mia forma preferita di espressione creativa. Con la seconda strada ho coltivato le competenze grafiche e stilistiche legate al personal brand. Ho unito l’esperienza sul campo con percorsi di formazione: fotografia base e un corso specialistico di grafica e pubblicità con docenti certificati Adobe.

Poi è arrivato anche per me il momento di un cambiamento. Ho iniziato ad inviare curriculum in altre città, ma sentivo che non era quello che veramente desideravo. Così un giorno mi sono posta la domanda: “Ma quale lavoro voglio veramente fare?” e ho trovato la risposta, che in realtà era sempre stata li… chiusa nel famoso “cassetto dei sogni”: lavorare come freelance da casa e online, per arrivare in ogni città e aiutare i liberi professionisti a valorizzarsi graficamente sul web.
In questa fase di transizione, una strana “coincidenza” mi ha portato a scoprire il percorso di Business del Cuore di Lara Ghiotto, che è proprio una delle relatrici del tuo evento. Così ho trovato il supporto professionale per strutturare il mio nuovo lavoro di graphic stylist. Mi occupo di web branding, siti/blog e grafica digitale per visual contents.

 

A quali progetti ti piace lavorare di più?
Sicuramente con progetti stimolanti e creativi che riescono a lasciare un segno anche in me a livello personale o professionale. Mi piace lavorare con clienti dall’energia positiva e creativa, dalla mente aperta al digitale.

 

Nel tuo logo domina il colore arancione: da dove nasce questa scelta particolare?
Amo l’arancione e le molteplici sfumature, inoltre ha un significato che si sposa perfettamente con il messaggio che cerco di trasmettere con il mio lavoro: siamo dotati di energia creativa, dobbiamo solo attivarla, alimentarla e soprattutto condividerla. Il colore è emozione e l’arancione riesce a ricaricarmi. La scelta dei colori per un brand non deve essere mai sottovalutata. Con i colori comunichiamo un messaggio forte e immediato.

 

Da dove prendi ispirazione per i tuoi lavori?
L’ispirazione è la fase più appassionante del mio lavoro. Quando faccio ricerca per il progetto di un cliente contemporaneamente lo faccio anche per il mio lavoro creativo, perché si scopre sempre qualcosa di nuovo. Uso tantissimo il digitale ed entro sempre in “modalità serendipity” (vi consiglio di provare)… parti dalla ricerca di una parola e arrivi da tutt’altra parte, ma in questa fase fai delle nuove e preziose scoperte. Prendo ispirazione da tutto ciò che attira la mia curiosità: la musica, i libri fotografici, le spezie con i loro colori, la natura, le texture di frutta e verdura, la simbologia… potrei continuare all’infinito.

 

Sei stata un pilastro fondamentale dietro le quinte di CREA LA VITA CHE VUOI.

Lavorare per il progetto di CREA LA VITA CHE VUOI è stata una bella sfida e da vera ariete non potevo tirarmi indietro! Un grosso evento, con un target ampio e variegato, scadenze e tanto materiale da preparare: concept, visual, pagine del sito web, banner, visual per i social.

Dietro lavori per grandi eventi spesso c’è un’agenzia ,quindi ti ringrazio Daniela per la fiducia dimostrata nel mio lavoro e nelle mie idee creative. Quando il cliente è felice, apprezza il risultato e riceve i consensi…l’obiettivo è stato raggiunto!

Per il visual studiato per “CREA LA VITA CHE VUOI” nulla è casuale. Dietro i colori, le immagini e le forme c’è sempre un significato: una goccia di colore una volta in acqua attiva la sua imprevedibile trasformazione… inizia la magia del cambiamento. L’importante è compiere il primo passo!

 

Qualche progetto particolare per il futuro?
Tra pochi giorni sarà finalmente online il mio nuovo sito, arriverà un nuovo servizio e non mancano le idee per nuove collaborazioni con creativi e professionisti del digitale.

 

Quanto tempo dedichi al tuo lavoro e come concili il tempo libero con quello lavorativo?
Sono ancora nella fase dove il tempo lavorativo ha la meglio sul tempo libero. L’organizzazione del tempo è un punto dolente, ma ci stiamo lavorando 🙂 Provo e riprovo tecniche, ma sono sicura che presto troverò il metodo adatto alla mio stile di vita.

 

Ti senti appagata dal tuo lavoro?
Sono grata per ciò che sto costruendo.
Ciò che faccio mi appassiona e mi permette di dare sfogo alla mia creatività. È davvero bello quando una cliente si emoziona nel vedere il suo sito online, quando ha l’imbarazzo nella scelta di un logo, o quando dal saper solo mandare email inizia a scrivere per il suo blog, anche grazie al supporto formativo che le viene dato. Naturalmente non mancano le ansie economiche tipiche da libero professionista, i periodi di stress o un aumento di capelli bianchi!

 

C’è stato un momento nella vita in cui hai pensato “non posso farcela”: come hai trovato la forza di reagire?
La vita è piena di piccoli momenti “non posso farcela”. Il mio approccio è decisamente cambiato da quando ho scoperto i benefici della meditazione e da quando, anche grazie ad alcune delle mie clienti, ho scoperto che in ogni donna c’è una dea guerriera (i libri a volte sono dei veri tesori, vi consiglio “L’addestramento della dea guerriera. Diventa la donna che sei davvero” di Heatherash Amara).
Se vogliamo possiamo farcela!

 

Cosa ti piace di più della formazione?
Ho deciso di integrare il ruolo di “digital tutor” al mio lavoro perché amo trasmettere la mia passione per il digitale ad altri, ma soprattutto mi piace aiutare i clienti a diventare autonomi sul digitale nella gestione del blog, del sito. È bello e divertente scoprire che si appassionano nel creare immagini per i social e che apprezzano l’importanza del visual marketing.


Cosa pensi di questi eventi formativi?
Credo molto nella formazione continua anche con un approccio alternativo. Ben vengano webinar, workshop o eventi come “Crea la Vita che vuoi”. Se un semplice libro ha il potere di innescare la scintilla del cambiamento, anche un evento può scatenare lo stesso effetto. Ogni speaker potrebbe regalarmi un consiglio da integrare nella mia vita, anche solo per migliorarne un aspetto.

 

Grazie Sonia per aver dato tutta te stessa nella creazione di questo mio grande sogno, che è diventato il nostro.
Ci vediamo a “Crea la Vita che vuoi”!

About The Author

Daniela Ardelean

Daniela Ardelean Ideatrice del progetto “Crea Vita che Vuoi”, ideato per promuovere corsi ed eventi su sviluppo personale e business. La sua mission e di aiutare le persone a vivere la vita che vogliono! Non sono perfetta, ma cerco ogni giorno di diventare una versione migliore di me stessa. Spero di ispirarti mentre condivido le mie piccole grandi soddisfazioni ♥

COMMENTI FACEBOOK

1 Comment

Leave A Response

* Denotes Required Field