«Perchè dovresti usare un’agenda cartacea, quando puoi usare il cellulare?»

Questa è l’obiezione che ti sei sentita fare quando hai espresso la volontà di comprare un’agenda. Si, perchè alla fine, il cellulare è un oggetto che noi tutti abbiamo e portiamo sempre con noi. Cosa c’è di più pratico che usare un programma, tipo Google calendar, per segnare gli appuntamenti invece di spendere soldi in un’agenda cartacea? Se ti stai facendo questa domanda, continua a leggere e capirai perchè comprare un’agenda è l’investimento migliore che tu possa fare.

Scrivere è un’emozione

Scrivere i propri appunti su un dispositivo qualunque, ha un solo vantaggio: l’immediatezza. Quando tu usi uno strumento, tipo google calendar, sai che ti arriverà una notifica per il giorno e l’ora che hai selezionato. La funzione di un’agenda, non è però, solo quella di ricordarti un appuntamento, ma anche quella di raccontarti una storia. La tua storia, nello specifico.

Per capire meglio ciò che intendo, basta una semplice osservazione: ogni scrittura è diversa dall’altra. Per quanto si possa imitare una scrittura, ci sono sempre dei passaggi (una m con la «zampa» più pronunciata una « l » più lunga per intenderci) che raccontano ciò che sei. L’utilizzo stesso di una penna (sia essa una biro o una stilografica) identifica una parte di te. Il modello elettronico è invece, uguale per tutti. Non c’è nulla che differenzia la tua agenda da un’altra.

Prendiamo il Diario-Agenda del Benessere 2022. Qui potrai scrivere i tuoi appunti, ma anche ricevere consigli settimanali e metterli in pratica. Avrai una specie di guida annuale con cui confrontarti e potrai anche segnare quali di questi consigli ti siano stati più utili.
Che benessere avresti con un semplice apparecchio elettronico?

L’Agenda del Benessere 2022 racconta la tua storia

Altro punto contrario all’agenda elettronica è il fatto che i dati elettronici si possono perdere. Quante volte è capitato che, per un errore del sistema, tutto ciò che avevi sul cellulare/computer/iPad è andato perduto? Peggio ancora: quante volte hai perso il cellulare dove avevi salvato tutto?

Un’agenda è più difficile da perdere perché solitamente si mette nella borsa e si tira fuori solo quando serve. Inoltre, cosa da non sottovalutare, quando scrivi su carta, hai più possibilità di memorizzare ciò che stai scrivendo. Quando invece utilizzi una tastiera, la tua mente è meno «impegnata». Quindi, con l’agenda avresti un doppio sistema di memorizzazione.

Altro punto a vantaggio dell’agenda è la possibilità che avrai di rileggerla anche a distanza di anni. L’Agenda del Benessere 2022, ad esempio, contiene molti consigli utili che non «scadranno» con il tempo. Ciò significa che anche tra un anno, potrai rileggerli e metterli nuovamente in pratica o troverai un perfetto consiglio da dare ad un’amica che ne ha bisogno. Ti sembra una cosa da poco? Pensa a quante volte hai bisogno di un consiglio per sentirti meglio con te stessa e con gli altri e non sai dove trovarla. E se quei consigli arrivassero proprio da un’agenda? Un semplice libricino di carta. Qualcuno ha detto che la semplicità è la forma più profonda di felicità. Tu vuoi essere felice, vero?

Agenda del Benessere 2022: perché sceglierla?
Daniela Ardelean
Latest posts by Daniela Ardelean (see all)