La tenacia di Sabrina Brunelli per “Crea la Vita che Vuoi 2018”

Una donna tenace, che ha rivoluzionato la sua vita per seguire e realizzare il suo sogno, sentire quella sensazione di appagamento e soddisfazione che solo qualcosa che ti fa star bene sprigiona dentro di te.

Ieri titolare dell’azienda di famiglia, oggi imprenditrice di se stessa!

Questa è la nostra ambassador Sabrina Brunelli, ma sentiamo dalle sue parole come è possibile arrivare a lasciare tutto per iniziare a creare la strada verso la vita dei propri sogni!

1. Chi è Sabrina Brunelli?

Sono nata a Verona nel 1972 e mi sento molto legata alla mia città. Felicemente sposata con Luigi ed orgogliosa proprietaria di Macchia piccolo cane meticcio che è sempre con me. Fino al 30.06.2018 titolare dell’Azienda di famiglia che da tre generazioni svolge attività di commercio di suini vivi e carne suina. Oggi sono felice imprenditrice di me stessa e sto ripartendo da me. Scrittrice per passione.

2. Dove e quando nasce il tuo bisogno di Cambiamento?

Il mio bisogno di cambiamento nasce da una profonda insoddisfazione interiore dettata da una non più condivisa vision con i miei soci. Sono sempre stata affascinata da tutto ciò che è formazione e crescita personale e ho capito che quello che stavo facendo non era più nelle mie corde.

3. Hai incontrato delle difficoltà?

In realtà definisco il mio momento di ufficializzazione del cambiamento come una nuova rinascita ma non si può dire che questo processo sia stato repentino ed immediato. E’ maturato dentro di me a poco a poco, e nel momento del vero cambiamento non è stato un passaggio forte bensì una naturale conseguenza di un processo ormai consolidato e di un cambiamento che era già avvenuto.

4. Qual è stata la tua risorsa più preziosa nella realizzazione del tuo progetto?

La mia risorsa più preziosa nel cambiamento e nell’essermi messa in gioco sono stata fondamentalmente io e il credere in me stessa sempre e comunque.

5. Quali sono le convinzioni che ti hanno dato la spinta per prenderti dalla vita il meglio?

La convinzione principale è stata il fatto di non dovermi accontentare mai e di puntare a quello che ritengo sia il mio benessere e la mia serenità. Ho capito che le persone che mi circondano possono essere aiutate se io sono la prima a stare bene con me stessa. Non si può lottare all’infinito contro ciò che non condividiamo e che non possiamo cambiare.

6. Come organizzi il tuo tempo (famiglia, lavoro, te stessa)?

Cerco di fissarmi dei macro obiettivi per ogni ambito della mia vita e di raggiungerli con piccoli ma costanti passi quotidiani.

7. Ci sono stati momenti dove hai pensato di mollare? Se si, come li hai superati?

In realtà nel momento in cui ho capito ciò che era più giusto per me la motivazione o il perché sono stati più forti di qualsiasi cosa. Se non sono io la prima ad amare me stessa nessuno altro lo potrà fare al mio posto! Ho piuttosto avuto ripensamenti lungo il percorso che mi ha portato a decidere, quello sì…ma ho capito che se continuavo a stare male dentro di me era un messaggio che mi doveva far capire che il cambiamento era diventato una cosa ormai inevitabile.

8. Cosa hai scoperto su te stesso nei momenti di difficoltà?

Ho scoperto di essere estremamente tenace. Ho scoperto che non bisogna aver paura del cambiamento.

9. Come è cambiata la tua vita da quando sei ripartito da te stessa?

Sicuramente è migliorata dal punto di vista della mia serenità e questa è la cosa che mi sta dando maggiore carica ed energia. Ho capito che stavo facendo le cose in cui credo sempre e comunque con il freno a mano tirato e questo alla lunga mi stava logorando.

10. Hai dovuto fare delle rinunce?

In termini prettamente monetari ho rinunciato ad un ottimo stipendio, ora mi sto ricostruendo praticamente da zero. Ma con le persone giuste accanto si riescono a superare le difficoltà e a tenere duro nei momenti più difficili.

11. Qual é la tua strategia in 3 parole per raggiungere gli obbiettivi?

Crederci, perseverare, finalizzare.

12. Qual é il messaggio che vuoi lasciare a tutte quelle persone che oggi vogliono fare un primo  passo per intraprendere un sogno?

Non abbiate paura perché il cambiamento può sicuramente significare perdere qualcosa ma significa anche ritrovare se stessi e con quella forza si possono superare tutti gli ostacoli. Solo se una donna è felice, soddisfatta e serena può cambiare il mondo!

E’ questo lo spirito con cui abbiamo scelto i nostri Ambassador, è questa l’energia giusta e Sabrina è un eccellente testimonial della possibilità di creare la vita che si desidera un passo alla volta. La potrete incontrare nella seconda edizione di “Crea la Vita che Vuoi 2018” il 10 e 11 Novembre a Peschiera del Garda (VR).

 

 

About The Author

Daniela Ardelean

Daniela Ardelean

COMMENTI FACEBOOK

Leave A Response

* Denotes Required Field