La mia esperienza e la mia attività mi hanno mostrato che ci sono tantissime donne che si impegnano a mettere in gioco capacità e potenzialità gestendo in autonomia una propria attività lavorativa.

La tipologia di queste donne è molto varia per età, per passioni, per esigenze, per esperienze: quello che le accomuna è la voglia di avere un’attività lavorativa da gestire in maniera indipendente che permetta loro di non trascurare la propria vita privata e familiare.  

Molto spesso non è necessario, come spesso si dice, “inventarsi un lavoro”, basta cogliere alcune opportunità e personalizzarle con il proprio entusiasmo, il proprio stile e il proprio modo di gestire le relazioni interpersonali. 

Anche io posso proporti un’opportunità: diventare consulente di benessere SwissCare

Lavorare ed essere soddisfatte

Una vita lavorativa appagante e soddisfacente dipende da tanti fattori.

Su questo punto ci sono diversi approcci, c’è chi pensa che l’unico lavoro davvero soddisfacente sia quello che permette di esprimere le proprie passioni e chi, al contrario, pensa che per avere una vita lavorativa appagante sia importante dedicarsi ad attività che siano utili agli altri o che favoriscano il proprio benessere economico, anche se questo vuol dire mettere da parte i propri interessi e le proprie passioni. 

Io penso che la verità sia nel mezzo e che se, da una parte, è importante fare un lavoro che ci permetta di esprimere le nostre passioni, dall’altra, è altrettanto importante trovare un lavoro che ci dia gratificazioni personali, professionali ed economiche. 

Io ho trovato un equilibrio, che possono definire soddisfacente, tra questi due aspetti lavorando come consulente di benessere SwissCare: ho iniziato anni fa con un impegno part-time che mi permetteva di arrotondare e, con il tempo, ne ho fatto il mio lavoro principale che mi permette di provvedere completamente alle esigenze della mia famiglia. 

La mia è stata, e continua ad essere, un’esperienza positiva che, da una parte, mi ha permesso di crescere, di migliorare il mio modo di propormi e di proporre i prodotti, di vivere bene e di gestire in totale autonomia il mio tempo lavorativo, e, dall’altra, mi stimola a cercare dentro di me risorse e spunti sempre nuovi per far crescere il mio business e le mie relazioni professionali.

Diventa consulente di benessere SwissCare

Per tutti questi motivi non posso fare a meno di consigliare alle donne che cercano un lavoro part-time che sia stimolante e gratificante, di diventare consulenti di benessere della SwissCare

Riassumendo, gli aspetti positivi di questa attività sono:  

  • possibilità di avere un lavoro flessibile che ti permetterà di gestirti in autonomia e di mantenere un giusto equilibrio tra lavoro e vita privata;
  • opportunità di collaborare, in un primo momento, con me e, in seguito, di creare una tua rete di relazioni che ti permetterà di muoverti in sicurezza e ti accompagnerà nei momenti di difficoltà;
  • possibilità di guadagnare mensilmente in relazione al tuo impegno e alla tua attività;
  • possibilità di definire autonomamente il tuo modo di comunicare e di promuoverti utilizzando gli strumenti, digitali e non, a te più congeniali. 

Ognuno di questi aspetti avrà effetti positivi sulla tua persona, sulla tua attività e sulla tua quotidianità. 

Essere una consulente di benessere SwissCare ti permetterà di essere te stessa, di valorizzare le tue qualità e di lasciare piena libertà di espressione alle tue potenzialità umane e professionali.  

Vuoi diventare consulente di benessere SwissCare

Sei pronta a cogliere questa opportunità? 

Contattami per saperne di più

Daniela Ardelean
Condividi