È sempre importante lavare le mani più volte al giorno, soprattutto prima di cucinare o mangiare, prima di andare a letto o quando si rientra in casa dopo essere stati fuori, ma in questo momento è davvero fondamentale. Infatti, ormai sappiamo che lavarsi le mani può prevenire il contagio del corona virus e salvare vite umane? Dato che questa procedura è considerata una vera e propria misura preventiva, l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha elaborato un protocollo raccomandato per un corretto lavaggio delle mani.

Ricorda! Lavarsi le mani è un’azione che dura solo 40-60 secondi ma che può salvare vite.

Segui passo a passo le indicazioni dell’OMS per assicurarti un lavaggio igienico delle mani

 Per iniziare bagna le mani con l’acqua, in questo modo sarà più facile stendere il sapone.

1- Applica il sapone sul palmo in quantità sufficiente per coprire tutta la superficie delle mani. Noi di SwissCare ti consigliamo di utilizzare Detergente Purificante  adatto sia per il corpo che per le mani.

Grazie alla presenza dell’olio essenziale di tea tree, ha un’azione purificante, antibatterica e antifungina naturale. Possiede inoltre proprietà lenitive e dermoprotettive.

2- Una volta applicato il detergente in mano, strofina i palmi tra loro con un movimento circolare. Si creerà una morbida schiuma.

Fonte : Organizzazione Mondiale della Sanità

3- Strofina poi il palmo della mano destra contro il dorso della mano sinistra, intrecciando le dita, dopodiché fai lo stesso con l’altra mano.

4- Per assicurarti che il detergente raggiunga ogni angolo, intreccia le dita sia quando lavi il palmo, sia quando lavi il dorso delle mani.

5- Per continuare con il corretto lavaggio, strofina il dorso delle dita della mano sinistra con il palmo della mano destra e viceversa. Per eseguire questo passaggio tieni le dita unite

Fonte: Organizzazione Mondiale della Sanità

6- Non dimenticarti dei pollici: circonda il pollice sinistro con la mano destra e strofinalo con un movimento rotatorio, poi fai lo stesso con l’altro dito.

7- È il momento di lavare i polpastrelli e rimuovere eventuali residui tra le dita e le unghie. Per farlo, strofina la punta delle dita della mano destra contro il palmo della mano sinistra con un movimento circolare e viceversa.

8- Risciacqua le mani con acqua fino a quando non se ne vanno tutti i residui del detergente

Fonte: Organizzazione Mondiale della Sanità

9- Per aumentare ancora di più le precauzioni, asciuga le mani con un asciugamano o un panno monouso per evitare che si accumulino residui su un asciugamano già utilizzato.

10- Se ti trovi in un bagno pubblico, usa l’asciugamano usa un panno usa e getta, la carta o il gomito per chiudere il rubinetto evitando di toccarlo con le mani già pulite.

– Adesso le tue mani sono pulite e disinfettate.

Fonte: Organizzazione Mondiale della Sanità

Se non hai il sapone a disposizione, puoi ripetere questi stessi gesti con un Gel igienizzante per le mani

Ti consiglio Gel Lavamani Swisscare a base di Aloe Vera Gel, Mix di Oli Essenziali (Limone – Patchouly – Sandalo – Cedro – Noce Moscata)

È molto importante lavarsi le mani più e più volte al giorno. Sembra un’azione di poco conto, ma vogliamo ripetere ancora una volta che può prevenire la diffusione e la trasmissione di malattie come il coronavirus. Grazie!

Daniela Ardelean
Condividi